Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

 
 

pole bending

regolamento

 

 
         
 

Il Pole Bending è una gara contro il tempo dove vengono messe in risalto le doti di velocità ed agilità del cavallo.
Bisogna eseguire un percorso a slalom che viene effettuato con continui cambi di galoppo in cui vengono messe in risalto soprattutto l'elasticità e la precisione del cavallo. Molte sono le amazzoni che si dedicano a questa specialità della monta western. Vince ovviamente chi impiega meno tempo e raggiunge il traguardo eseguendo il percorso in modo corretto senza abbattere i paletti.

Questa disciplina ha un percorso a slalom costituito da 6 paletti disposti in linea retta ad una distanza di 6,40 m l'uno dall'altro. I paletti devono essere di legno, devono avere un'altezza di minimo 1,80 m e un diametro di base non superiore a 43 cm. Ogni concorrente può partire sia a destra che a sinistra rispetto alla linea dei paletti; il cavaliere deve galoppare fino al paletto più lontano, girarsi di 180° e compiere uno slalom fino al paletto più vicino alla linea di partenza, quindi girare attorno a quest'ultimo, ricompiere lo slalom e scattare a tutta velocità per lo sprint finale verso il traguardo. Il tempo viene calcolato con cronometri elettronici a fotocellula dal momento in cui la narice del cavallo attraversa la linea di partenza fino a quando attraversa la linea d'arrivo, che coincide con quella di partenza.

 
         


Torrentismo con
GET Vallo di Diano
© 2012 Tutti i diritti riservati - Agriturismo Erbanito di Raffaella Marmo P. Iva 0386597 065 5